Google Android of Things

Google ha finalmente annunciato la preview sviluppatori del suo Adroid Things – il sistema operativo basato su Android per l’internet delle cose.
Il sistema operativo è stato ideato per facilitare gli sviluppatori nella costruzioni dei dispositivi intelligenti.
I programmatori potranno interagire con le API di Android e dei servizi Google, entrambe vecchie conoscenze, e sviluppare tutto con il classico Android Studio.
Android Things sarà instabile su ogni dispositivo IoT dalle telecamere di sicurezza ai router.
L’idea è di fornire un sistema operativo aggiornato in modo costante via OTA, proprio come i dispositivi Android.
Inoltre Weave Server verrà integrato nei dispositivi, al momento è in grado di gestire schemi per lampadine, spine intelligenti e switch, ma la lista è in rapido aumento.

Grazie a Android Things sarà molto più semplice correre ai ripari in caso di BUG e le botnet in stile Mirai verranno depotenziate radicalmente … aspettiamo di vedere se Google rispetterà le nostre aspettative !

Alessandro Giacani

Alessandro Giacani

CEO @ Nukecommerce ltd, Full Stack Developer.
Scovo problemi complicati – fornisco soluzioni semplici.
Chatta con me question_answer